Tre errori da evitare quando si definisce l’ambito della ISO 27001

Tre errori da evitare quando si definisce l’ambito della ISO 27001

La definizione dell’ambito della ISO 27001 è un passaggio cruciale nella pianificazione dell’implementazione del sistema di gestione della sicurezza dell’informazione (SGSI). Ecco tre errori comuni da evitare durante questo processo:

  1. Ambito troppo ampio: definire un ambito troppo ampio può portare a una pianificazione e implementazione del SGSI troppo complessa e costosa. Inoltre, può essere difficile ottenere la conformità e mantenere l’efficacia del sistema.
  2. Ambito troppo limitato: definire un ambito troppo limitato può compromettere l’efficacia del sistema, poiché potrebbero essere trascurati alcuni rischi significativi. Inoltre, potrebbe essere difficile estendere il SGSI in futuro per includere ulteriori attività o processi.
  3. Ambito ambiguo: definire un ambito ambiguo può portare a un’interpretazione errata delle attività e dei processi da includere nel SGSI. Ciò potrebbe compromettere l’efficacia del sistema e portare a una non conformità con i requisiti della norma ISO 27001.

Per evitare questi errori, è importante coinvolgere le parti interessate nel processo di definizione dell’ambito e assicurarsi che ci sia una comprensione chiara e condivisa delle attività e dei processi da includere nel SGSI.